Crea sito
Foto del profilo di tony

da

Visore VR per PS4, nuove conferme dalla rete ma nessun lancio al TGS 2013

settembre 5, 2013 in Game Press

Sony HMZ-T3W

Aggiornamento del 5 settembre a cura di Luca

Le indiscrezioni iniziate a circolare due giorni fa riguardanti un presunto visore 3D a realtà virtuale di Sony sono state confermate oggi anche da GamesIndustry, che parla di incontri incontri segreti con gli sviluppatori, prototipi dall’aspetto bizzarro e informazioni un po più precise su un’ipotetica data d’uscita.

Sony naturalmente continua a tenere la bocca cucita, ma le nuove informazioni girate da “persone al corrente dei piani” confermano che Sony si prepara “a spingere questa tecnologia con forza, anche più di quanto ha fatto con PlayStation Move tre anni fa”.

Prototipi ancora lontani dalla forma finale, che per GamesIndustry ricordano “il ben noto sistema Oculus Rift, ma con due palline da ping pong attaccate sul dispositivo”. Palline che ovviamente rimandano alla stessa tecnologia di tracciatura della luce usata dal Move o dal nuovo DualShock 4 con lo scopo di aumentare la precisione.

Il visore farà dunque uso della videocamera del PlayStation Eye per registrare i movimenti del capo, e c’è già chi dice che questo espediente porta a una tracciatura dei movimenti della testa più efficaci dei sensori di movimento integrati nel Rift.

La fonte precisa inoltre che non ci sarà nessun debutto al Tokyo Game Show 2013 come si parlava pochi giorni fa, per non rischiare di “distrarre i consumatori” dall’evento di lancio della PlayStation 4 fissato per novembre. L’uscita del visore è prevista per l’autunno del 2014, ma alcuni prototipi sono già in mano a una manciata di sviluppatori.

Curiosamente, i primi rumor sul visore VR sono affiorati parallelamente all’annuncio del HMZ-T3W (nella foto in alto), terza generazione del “personal 3D viewer” di Sony, un visore 3D passivo che però non include nessun dispositivo di controllo o di input. Il dispositivo debutterà sul mercato a novembre e per la modica cifra di 1300€ offre un doppio schermo OLED da 1280×720, audio 7.1 ed è munito di batteria, per 7 ore di autonomia con trasmissione video in MHL, che diventano 7 ore quando si è collegati in HDMI.

Via | GamesIndustry

PlayStation 4 avrà un visore per la realtà virtuale in stile Oculus, lancio al TGS 2013?

Sony HMZT1

Sony avrebbe ancora un asso nella manica da giocare nella sua lotta strategica contro l’Xbox One di Microsoft: un visore per la realtà virtuale indossabile in stile Oculus, dotato di sensori di movimento e doppio schermo OLED tridimensionale.

Non c’è ancora un annuncio ufficiale, ma CVG riporta che uno sviluppatore vicino ai piani di Sony avrebbe rivelato che Evolution Studios è al lavoro per implementare il supporto all’interno del suo imminente Drive Club in uscita su PlayStation 4 nel day-one. Il magazine riporta inoltre che un secondo sviluppatore anonimo avrebbe confermato che il visore somiglia al vecchio Personal 3D Viewer HMZT1 (nella foto) risalente al 2011, dotato di due micro-pannelli OLED da 1280×720 e sistema audio 5.1 ma privo di qualsiasi controllo spaziale per gli ambienti 3D.

Il visore sarebbe sarebbe dovuto apparire nel corso della GamesCom, ma un cambio di piani avrebbe fatto slittare il tutto per il Tokyo Games Show. Secondo CVG il ritardo è da imputare a una questione di strategia commerciale, che potrebbe posizionare il gadget sia come un differenziatore chiave che come un accessorio meno importante. In entrambi i casi è palese che il visore 3D non sarà offerto in bundle esattamente come PlayStation Eye, per mantenere il costo della console il più basso possibile.

Sì insomma, la tecnologia c’è (Kinect e PlayStation Eye sono ormai due sistemi tecnologicamente più avanzati del vecchio concetto di VR) e il grande interesse intorno al progetto Oculus Rift ha confermato che è il momento giusto per provare a mettere sul mercato un gadget che esiste dagli anni ‘90, ma che è sempre rimasto in una nicchia inaccessibile al gamer mainstream.

Via | CVG

Vai alla barra degli strumenti