Crea sito

da

Nel terzo aggiornamento di Kickstarter di Quantum Rush verranno puntati i riflettori sui Pick-ups del pilota

settembre 10, 2013 in Game Press

Presso la sviluppatrice di giochi online, la GameArt Studio, si sta procedendocolpo su colpo. Dopo che solo alla fine di Agosto ha preso avvio su Kickstarter il nuovo progetto – il pilota online Quantum Rush –, i berlinesi oggi annunciano il terzo aggiornamento del progetto su Kickstarter, nel quale tutto è incentrato sui cosiddetti Pick-Ups.

Kickstarter di Quantum RushI primi due aggiornamenti hanno da una parte offerto molto alla vista, ma d’altra parte hanno anche rivelato una grande quantità di informazioni sul gioco e sull’intenzione degli sviluppatori.

Così, per esempio, nel primo aggiornamento ci si è concentrati sulle domande della community, come per esempio sul perché Quantum Rush dovrebbe essere free2play, e si sono già cominciati a chiarire anche alcuni dettagli richiesti, per esempio che Quantum Rush sarà supportato dal Gamepads e tanto altro. Ci si può informare su tutto ciò alla pagina del progetto di Quantum Rush di Kickstarter.

Nel secondo aggiornamento era in primo piano la grafica di una nuova pista: è stata presentata una seconda pista e ciò prova che a Quantum Rush tutto si presenta con grande cura per il dettaglio e con il più alto livello qualitativo. Potete trovare maggiori informazioni su questo aggiornamento sia sulla pagina Kickstarter che nel blog di Quantum Rush.

Adesso veniamo al terzo aggiornamento di oggi. Il terzo aggiornamento riguarda i Pick-Ups: i Pick-Ups svolgono un ruolo di primo piano nel pilota online Quantum Rush, infatti Quantum Rush non è un semplice gioco di corsa, ma piuttosto si caratterizza per il combattimento giocatore contro giocatore.

I Pick-Ups sono distribuiti su tutte le piste e possono essere raccolti dal giocatore. Essi vengono ripartiti in tre gruppi: ci sono i Pick-Ups offensivi, quelli difensivi e quelli manipolativi.

Un Pick-Up offensivo è per esempio il razzo di ricerca, che in modo autonomo punta la mira, bracca e centra il nemico più prossimo al giocatore. Un esempio per un Pick-Up difensivo è lo scudo impenetrabile, che rende il giocatore che lo adopera invulnerabile per un paio di secondi. Il gruppo manipolativo include sia i Pick-Ups che influiscono positivamente sul proprio pilota sia quelli che danneggiano i piloti avversari. C’è ad esempio la cellula d’energia, con la quale si può rifornire il proprio pilota per essere più veloci, e c’è il cosiddetto Vision Scrambler, con il quale si può compromettere momentaneamente la visuale dell’avversario.

I fin dei conti, quindi, i Pick-Ups offrono tutto ciò che rende un pilota pieno di azione! Sia i fans, che giocano volentieri con la strategia, sia i fans delle sparatorie potranno divertirsi moltissimo con le diverse possibilità che Quantum Rush offrirà loro.

Il video riguardante in modo puntuale l’aggiornamento e caricato su Kickstarter, che si può anche visualizzare sul canale Youtube della GameArt Studio o nel blog di Quantum Rush, offre un ottimo pre-assaggio visivo di ciò che arriverà.

 

Sulla GameArt Studio:

La GameArt Studio GmbH è stata fondata a Berlino nel 2006 e si è velocemente posizionata come una delle più innovative sviluppatrici di giochi online.

Tutti i giochi della GameArt studio sono giochi online multiplayer, ovvero molti giocatori provenienti da ogni parte del mondo vi possono giocare insieme e l’uno contro l’altro. Inoltre tutti i giochi sono Free2Play, ciò significa che sono usufruibili gratuitamente.


Con i suoi quattro giochi “Holy War”, “Tagoria”, “A. I. War” e “Glory Wars”, tradotti ciascuno in undici lingue, la GameArt Studio già entusiasma più di cinque milioni di giocatori di tutto il mondo.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti