Crea sito

da

Dragon Age: Inquisition – tris di scatti sulle classi personaggio

dicembre 22, 2013 in Game Press

dragon-age-inquisition-1-620x350

Con ancora negli occhi le splendide immagini ambientali di Dragon Age Inquisition proposteci l’altro giorno dai ragazzi di BioWare, riprendiamo con immenso piacere ad occuparci di questo attesissimo gioco di ruolo fantasy per condividere con voi una nuova serie di scatti esplicativi sulle classi che potremo scegliere all’inizio dell’avventura per dare forma al nostro eroe.

Il titolo, che ricordiamo essere spinto dal motore grafico della serie di Battlefield (il Frostbite Engine 3 di DICE), ci porrà a capo dell’Inquisizione del Thedas per fronteggiare la minaccia rappresentata dai demoni scaturiti dalla dimensione ultraterrena del Fade attraverso un misterioso portale magico che, dopo decenni di inattività, è ritornato in funzione per collegare il mondo degli umani a quello delle creature dell’oscurità.

Dragon Age: Inquisition - galleria immaginiDragon Age: Inquisition - galleria immaginiDragon Age: Inquisition - galleria immagini

Così come abbiamo avuto modo di scoprire nel corso di questi mesi divorando in un sol boccone le anteprime e le indiscrezioni proposteci dalla sussidiaria canadese di EA, la nuova creatura ruolistica di BioWare non sarà un semplice “seguito” dei precedenti capitoli della saga ma, al contrario, avrà un carattere tanto forte da garantire al progetto una sua unicità: diversamente dai primi due episodi “maggiori” di Dragon Age, ad esempio, l’universo di gioco di Inquisition sarà aperto e completamente esplorabile, con centinaia di luoghi segreti da visitare senza alcun vincolo narrativo ma per il puro spirito d’avventura.

Il sistema di combattimento, inoltre, terrà conto del fatto che l’utente sarà in grado di plasmare da zero il proprio alter-ego in ogni sua caratteristica estetica e funzionale, da qui la presenza di classi come quelle del Mago, del Guerriero e del Ladro che, pur essendo composte da centinaia di abilità modulari da sbloccare e potenziare liberamente nel corso della storia, proporranno ciascuna un’esperienza di gioco ben delineata, con bivi narrativi unici, scelte di dialogo esclusive e missioni specifiche (dalle avventure principali ai compiti secondari).

Il lancio di Dragon Age: Inquisition è previsto per la fine del 2014 su PC, PlayStation 4, Xbox One, PlayStation 3 e Xbox 360.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti